page contents

Oligoscan Mineralogramma - Fisioterapia Locarno e Curacell Terapie Naturale

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Oligoscan Mineralogramma

Naturopatia
Mineralogramma tramite spettrometria al tessuto umano

CURACELL TN PARAMEDICAL CONSULTING / FISIOTERAPIA "LOCARNO"
ERNEST SCHOENMAKER
Fisioterapista dipl. e ric. C.R.S., Naturopata dipl. NVS, Posturologo RPG
Terapista Complementare Autorizzazione Cantonale
dipl.Heilpraktiker mit Kantonale Bewilligung
Consulente ind. per tecnologie fisicali & para-medicali
Membro: NVS, ASCA, IMA-BRT, ASOB, EMLA,CIES
N° CCMS : U 6326.78 / N° ASCA: 5311/ N° NVS: 2660
N°EAN.: 760 100309 0338
Ufficio: via Luini 20;  CH-6600 Locarno
Tel: 091- 751.9220 / Fax: 091-751.3883
mobile: 079-685.6257
Email: ertius2002@yahoo.com
www.curacell.ch


OLIGOSCAN
IL MINERALOGRAMMA DEI TESUTTI TRAMITE FOTOSPETTROMETIRA DIRETTA
ALLA PALMA DELLO MANO IN 30 SECONDI

Funzionalità / Vantaggi
Tutti i processi fisiologici del corpo come la produzione di energia, disintossicazione,  immunità, metabolismo cellulare, regolazione ormonale, ecc, sono dipendente dei minerali,  oligoelementi, vitamine, proteine, enzimi e, amino acidi. Se questi micronutrienti non sono  abbastanza sufficiente apportati /e mangiati in dose ottimale, scarsamente assorbiti o sottoposto da un aumento dello stress ossidativo da avvelenamento da metalli pesanti o altri tossine, il rischio di  sviluppo di malattia può essere aumentata. Al contrario, si potrebbe supporre che un apporto ottimale di nutrienti può contribuire al mantenimento della salute.
Già 15 anni fa l'organizzazione mondiale della salute raccomandava di mangiare 5 proporzioni di verdure e 5 proporzioni di frutta al giorno. Con l'esaurimento dei sostanze nei campi agricole, questo raccomandazione dello stesso OMS è aumentato giorno d'oggi; ad 9 proporzioni di verdure e frutta al giorno da mangiare al giorno.    
La diagnosi per rilevare una carenza o l'esposizione di nutrienti metalli pesanti è stato precedentemente, difficile e complicato consumando tempo, costosi e talvolta mostrando risultati solo indirettamente e quindi impreciso.
La tecnologia rivoluzionaria dell' OligoScan permette esami e misurazioni stabili,  riproducibili dei minerali più importanti, in più livelli di metalli tossici direttamente all' livello del tessuto in 30 secondi. Inoltre, possono essere rilevate e corrette possibili interferenze dei sistemi fisiologici attraverso interazioni ben studiate tra minerali e metalli.

Analisi Equilibrio minerale  funzionalità / Vantaggi
Le concentrazioni dei minerali e metalli tossici possono essere indicati direttamente  all' livello cellulare, che è cruciale per un trattamento raccomandata adeguato, mirato, e immediata.
    Questo analisi presenta un stato attuale di minerali nei tessuti, al contrario di una analisi dei capelli, in cui la concentrazione misurata è parzialmente di circa 3 - 6 mesi indietro nel tempo.
    Il successo delle rettifiche di dieta ed somministrazione dei integratori alimentari, unicamente di origine organico, spesso può già essere rilevato dopo 6 a 12 settimane, con l'analisi mineralogramma eseguito direttamente al tessuto.
La Präscreen garantisce, che si misura, solo pernottando nel sia una carenza di minerali ed oligo-elementi o la presenza di qualsiasi contaminazione da metalli. La misurazione viene effettuata entro 30 secondi, consentendo misure terapeutiche immediate. La misurazione è molto stabile, riproducibile, e non è basata sul momento giornaliera (orario della giornata).
    In concomitanza con la precedente sistemi di diagnosi di metalli tossici, i test falsi negativi si  trovano spesso. Tuttavia quando Oligoscan misura, si può determinare metalli al livello  cellulare!  Interazioni di molti minerali, oligoelementi e metalli tossici, mostra con una  analisi con OligoScan che sistemi del corpo possono essere a rischio. Questo analisi è per rilevare problemi funzionali. Non è un sistema diagnostica di malattie. Per patologie esistenti, e necessario di fare prima esami medicali. Questo analisi è un complemento all' analisi medicali per vedere la situazione nutritiva e rilavare problemi funzionali.

Metodo
Il metodo con cui OligoScan rileva la quantità di oligoelementi e minerali nei tessuti è  chiamato fotospettrometria. Essa deve essere misurata nel tessuto ad un metodo di analisi  quantitativa in cui per mezzo di un fascio di luce focalizzato, che rileva il grado di  assorbimento, nonché alla densità ottica di una sostanza chimica.
Il principio di base qui dice che qualsiasi componente chimico assorbe la luce ad una  certa lunghezza d'onda e / o radiante / riflettente.
Il più concentrato il campione, più la luce assorbe secondo la legge di Lambert-beerschem.  Questo descrive l'attenuazione dell'intensità della radiazione che passa attraverso un  mezzo con una sostanza assorbente, a seconda della concentrazione della sostanza  assorbente, e lo spessore dello strato.
Fotospettrometria è, tra l'altro, già utilizzato nei seguenti campi: medicina di  laboratorio, chimica, farmacia, studi ambientali, la trasformazione alimentare, la  biologia e l'industria.
Nelle applicazioni cliniche fotospettrometria è utilizzato per testare il sangue e tessuti  per la ricerca clinica.

Il rapporto indica la quantità di minerali ed oligo-elementi, e la presenza quantitativa di metalli pesanti, nel tessuto.
Oltre questo il rapporto dell'analisi indica le seguente situazioni fisiologici in relazione con le quantità di minerali ed oligo-elementi misurati.
"" Attenzione: questo valori indicano solo se i pazienti hanno un livello basso, o squilibri di rapporti  di minerali e oligoelementi che sono necessari per un metabolismo equilibrato. È anche  possibile che ci sono altri fattori che possono causare problemi con il metabolismo. ""
_________________________
Analisi di minerali ed oligo-elementi nei tessuti
Inquinamento da metalli pesanti
_____________________
In base ai livelli trovati tramite il mineralogramma tramite foto spettrometria, viene dato un indicazione sui seguenti situazioni fisiologici e biologici nei tessuti del corpo;

Acidosi                                                                     Predisposizione al diabete
Predisposizione alle allergie                                        Metabolismo di enzimi
Assorbimento a livello intestinale (riassorbimento) Metabolismo
Sistema immunitario                                                 Funzione cognitiva
Sistema ormonale
Rigenerazione dei tessuti
Stato emotivo
Sistema cardiovascolare
Sistema nervoso

(Avvertenza; questo non è un sistema diagnostica di malattie. Non vengono fatte diagnosi, prognosi, o promesse di guarigione / miglioramento !! Con esistenza di malattie sono necessari  analisi medicali !!!)
Copyright © 2015 Ernest Schoenmaker; Fisioterapia Locarno / Curacell Terapie Naturali; CH-6600 Locarno

Commenti Rapporto Mineralogramma Oligoscan

Rapporto Ca/Mg
Il range di normalità è compreso tra 7.85 e 18.25 .
Aumento del rapporto Ca / Mg
Indica un eccesso di calcio e / o carenza di magnesio .  Occorre indagare sulla presenza di :
• osteoporosi
• parodontite
• ipertiroidismo o iperparatiroidismo
• un problema cardiovascolare

Diminuzione del rapporto Ca / Mg
• Indica una scarsa assimilazione di calcio e / o magnesio in eccesso .  Occorre quindi indagare sulla presenza di:
• Una carenza di vitamina D
• Inattività fisica e  mancanza di esercizio fisico
• Ipoparatiroidismo
• Assorbimento difettoso del calcio causato da disturbi delle funzioni  gastrointestinali : dieta ricca di proteine  o  dieta molto ipocalorica , malattie intestinali (morbo di Crohn , colite ulcerosa )

Rapporto Ca/P
Il range della normalità è compreso tra 1,65 e 4,15 .
Aumento del rapporto Ca / P
• Questo aumento conferma un blocco del  calcio , indicando un carente utilizzo del calcio , probabilmente a causa di una mancanza di fosforo ed un eccesso di  vitamina D.
• Un elevato rapporto Ca / P può compromettere la formazione delle ossa , provocando una riduzione della funzione paratiroidea e causando carenza di manganese.
Diminuzione del rapporto Ca / P
Indica uno scarso assorbimento del calcio  e / o un eccesso di fosforo . Occorre ricercare se sia presente:
• Una mancanza di vitamina C e K
• Inattività fisica e mancanza di esercizio fisico
• Un eccessivo consumo di fosfati ( bibite )
• Se l'assorbimento del calcio sia disturbato da  problemi gastrointestinali : da una dieta ricca di proteine , da una dieta molto ipocalorica , o  malattie intestinali (morbo di Crohn , colite ulcerosa )

Rapporto K/Na
Il rapporto normale è tra 0.45 e 0.75.
Il sodio (Na) è il minerale principale nel fluido extracellulare.
Il potassio (K) è il  minerale principale del fluido intracellulare.

Rapporto K/Na  basso
Un aumento del sodio intracellulare è spesso collegato ad un aumento di sodio extracellulare. Se vi è anche una diminuzione del potassio intracellulare ne consegue un basso rapporto   K/Na  ed occorre accertare se sia presente:
• Un consumo eccessivo di sale
• Una assunzione di diuretici (diuretici che non preservano il potassio)
• Ipertenzione
• Stress cronico (aldosteronismo: trattenimento del sodio e perdita di potassio)  
Rapporto K/Na  elevato
Un rapporto K/Na elevato è presente in determinate circostanze:  
• Insufficienza delle surrenali  
• Malfunzionamento dei  reni
• Una dieta priva di sale (+ assunzione di diuretici che preservano il potassio)


Rapporto Cu/Zn
La sfera della normalità  è compresa tra 0,11 e 0,17 .
Questo è l'indice più importante : l’ indice Klevay
Aumento del rapporto Cu / Zn
• Si tratta di un indicatore  immunitario molto importante da seguire nei casi di cancro . Il rapporto è spesso elevato nel cancro (eccetto nei pazienti del gruppo sanguigno A ) . Il ritorno alla normalità dell'indice mostra un miglioramento  della situazione immunitaria del malato di cancro .
• Malattia di Crohn
• Artrite cronica progressiva
• Alcuni tipi di schizofrenici  (istapenici)
Diminuzione del rapporto Cu / Zn
• Si tratta di un indice molto importante da seguire nei casi di malattia coronarica . Nel caso di angina , più il rapporto diminuisce , più vicino è un infarto. Il ritorno alla normalità dell'indice significa un miglioramento della funzione cardiaca del paziente .
Aggressione da radicali liberi
Questo indice valuta lo "stress ossidativo ",  misurato nelle cellule alcuni parametri di stress ossidativo .
• Deve  trovarsi nella sfera del verde , o nei limiti inferiori della sfera accettabile ( da 0 a 32 % ) .  In questo caso il paziente ha una risposta del tutto normale   allo stress ossidativo .
• Oltre il limite  della metà della sfera accettabile (50 % ) , il paziente invecchia in modo accelerato rispetto alla sua età.  .
• Nella  (non buona) sfera del rosso, (e cioè nella sfera del 67 -00% ) ,  sono presenti nel metabolismo vari elementi   che provocano ossidazione dei tessuti del paziente . È importante eliminarli prendendo degli antiossidanti
È importante consumare complessi contenenti non un solo elemento antiossidante ma vari antiossidanti che agiscono in sinergia.


Protezione ossidativa
Questo indice è basato su un algoritmo che incorpora i risultati dei valori di  Zn , Cu , Mn , Se e Ge.
Esso mostra il grado di protezione ossidativa del corpo contro varie fonti  di ossidazione .
• Deve  trovarsi  nella sfera del verde ( 67-100 %)  affinché sia presente una buona protezione ossidativa .
• Nella sfera dell’ accettabile ( 33-66 % ) , il paziente è vulnerabile e deve prendere in considerazione l’assunzione di antiossidanti.
• Nella ( non buona )  sfera del rosso ( 0-32 % ) , non vi è più  alcuna protezione contro l'ossidazione o contro meccanismi di invecchiamento . È importante riequilibrare i deficit  assumendo antiossidanti e acidi grassi essenziali .
• E ' importante  prendere dei composti contenenti non una sola ma diverse sostanze antiossidanti, come ad es. l’ Antoxyd'in ; prendere il 65 % di acidi grassi essenziali: "Omega 3" ,4 capsule al giorno ( durante i pasti ) .Questo trattamento viene  effettuato per 4-6 mesi, e successivamente    va ricominciato


Intossicazione da metalli pesanti
Questo indice è basato su un algoritmo che include i risultati di tutti i metalli pesanti . Esso mostra il grado di tossicità sistemica nel corpo a causa di metalli pesanti.
• Deve  trovarsi  nella sfera del verde ( 0-32 % ) affinché il livello globale da metalli pesanti  sia basso.
• Nella sfera accettabile , il paziente è vulnerabile . E’ bene effettuare una chelazione con Métalchél'o , un bastoncino al giorno prima del pasto serale .
• Nella sfera ( non buona ) del rosso ( 67-100 % ) il paziente   probabilmente è intossicato ad un livello elevato.
Inizialmente , dobbiamo indagare sulle possibili cause di questo inquinamento mettendo in discussione lo stile di vita del paziente e quindi applicare il protocollo di chelazione di metalli pesanti .


Acidosi
Questo indice mostra se il paziente sia  in fase di acidosi , cioè se il paziente sia  demineralizzato in relazione ai minerali costituenti quali P , Mg , Ca , Si e Zn .
• Deve  trovarsi nella sfera del verde ( 0-32 % )  affinché vi sia un equilibrio acido -base soddisfacente .
• Nella sfera accettabile , comincia la demineralizzazione , che può causare dolore, inizialmente diffuso.
• Nella stera ( non buona )  del  67-100 % , occorre prendere dell misure cautelari : il paziente  è demineralizzato e deve essere preso in esame lo stile di vita del paziente  :
o Dieta ricca di carne ,  latticini  in eccesso (formaggi , dolci , yogurt )
o Consumo di frutti acerbi e dolci
o Inquinamento elettromagnetico , wifi , ecc
o Lo stress + + + , + + + problemi , insonnia , ecc
Ogni carenza, tra cui quella di magnesio , deve essere  riequilibrata .
E’ bene consigliare una disacidificazione a base di erbe e medicinali anti – acidità a  base di citrato .


Predisposizione al diabete
Questo indicatore  rivela se il paziente abbia una predisposizione al diabete e se tutti gli elementi necessari per il funzionamento ottimale del pancreas siano presenti .
Si basa su un algoritmo che include i risultati di Zn , Mg , P , Vn , Cr e   Hg .
• Deve trovarsi nella  sfera del verde ( 0-32 % ) per indicare l' assenza del rischio di diabete . Tuttavia , il paziente può essere diabetico a causa di fattori diversi dai minerali / metalli pesanti .
• Nella sfera dell’accettabile , i minerali e oligoelementi coinvolti nella stato della funzione pancreatica e la sensibilità all'insulina sono un po ' turbati .
• Nella ( non buona) sfera del rosso ( 67-100 % ), devono essere prese delle misure precauzionali: i minerali ed oligoelementi coinvolti nello stato della funzione pancreatica e la sensibilità all'insulina sono carenti , il che indica una predisposizione al diabete, più o meno collegata a disturbi digestivi .  Una dieta corretta è altamente raccomandata .
I deficit dovrebbero essere colmati e occorre dare dei consigli  sui medicinali da assumere per trattare il diabete .


Protezione contro le allergie
Questo parametro mostra  il livello di  predisposizione alle allergie del paziente.
Si basa su un algoritmo che include i risultati di Mn , Mo e Ni
• Deve    trovarsi nella sfera del verde  affinché sia presente una buona protezione contro le allergie  • Nella  sfera accettabile , i minerali ed oligoelementi coinvolti nella tendenza anafilattica sono un po ' turbati  ed  il paziente può essere soggetto ad allergie .
• Nella (  non buona) sfera del rosso ( 67-100 % ) occorre prendere delle misure precauzionali: i minerali e  gli oligoelementi che contribuiscono alla protezione contro le allergie sono carenti .
I deficit , tra cui quello del manganese , devono  essere  colmati .
Ricordarsi inoltre di riequilibrare la flora batterica intestinale .



Stato  enzimatico
Questo indice , simile  a quello dell’ " assorbimento intestinale " rivela lo stato funzionale dell'intestino, compreso il suo equilibrio enzimatico .
Si basa su un algoritmo che incorpora i risultati di Zn , Fe , Cu , Mn  e Se.
• Deve trovarsi nella sfera del verde ( 67-100 % ) affinché vi sia una buona dinamica enzimatica . Tuttavia  possono essere presenti fattori di disturbo enzimatico  diversi dalla quantità di minerali / metalli pesanti .
• Nella sfera accettabile , il paziente ha una certa   "fragilità enzimatica" o un provato malfunzionamento.
• Nella (non buona )  sfera del rosso ( da 0 a 32 % ) , vi è uno stato  enzimatico carente , stato enzimatico che è alla base di tutte le reazioni metaboliche . È importante riequilibrare questo deficit critico e assumere enzimi che controllano l'indice  di " assorbimento intestinale " .



Assorbimento intestinale
Questo indicatore , analogamente  a quello dello "status enzimatico " rivela le condizioni dell'intestino , compreso il livello di funzionalità della barriera intestinale .
Infatti, se questo non è buono ,  non solo l'assorbimento sarà interrotto , ma "tossine " e " intrusi" saranno in grado di attraversare la parete intestinale .
Si basa su un algoritmo che incorpora i risultati di Zn , Fe , Mn , Cu , e Cr.  
• Deve trovarsi  nella sfera del verde affinché vi sia un buon assorbimento intestinale . Tuttavia , il paziente può avere disturbi intestinali legati a fattori diversi dai minerali / metalli pesanti .
• Nella sfera dell’ accettabile , il paziente presenta qualche " fragilità intestinale " .
• Nella (non buona) sfera del rosso, la barriera intestinale, che è la base per la protezione contro le malattie autoimmuni, può essere alterata .
Pertanto , è essenziale  riequilibrare i deficit prendendo enzimi ( enzym'in ) ,  combattere l'infiammazione intestinale ( inflammti'o ) ed eventualmente aggiungere dei  probiotici . Dovrebbero essere prese in considerazione tutte le condizioni degenerative .
Ricordarsi inoltre di eliminare la causa principale dell’ infiammazione intestinale : il glutine !


Metabolismo
Questo indicatore   ci permette di osservare il livello del metabolismo; si basa in particolare su un algoritmo che comprende i risultati di Cr , Mo ed I .
• Deve trovarsi nella sfera del verde per una buona attività metabolica,con conseguente  equilibrio delle funzioni vitali .
• Se è nella gamma accettabile , il paziente presenta dei disturbi del metabolismo .
• Se è nella (non buona) sfera del rosso, il metabolismo è notevolmente disturbato ed occorre trovarne  la  causa  ( diabete , squilibri ormonali ,  o altro, ecc.)


Sistema immunitario
Questo  dato indica il livello di funzionamento del sistema immunitario, e se tutti i componenti necessari per un funzionamento ottimale siano presenti .
Si basa su un algoritmo che include i risultati relativi a Zn , Cu , Mg , Se e Ge  .
• Deve trovarsi nella sfera del verde  affinché vi sia un buon funzionamento del sistema immunitario . Tuttavia , il paziente può avere disturbi immunitari collegati a fattori diversidalla presenza di minerali / metalli pesanti .
• Nella  sfera dell’ accettabile , i minerali ed oligoelementi che contribuiscono all'equilibrio del sistema immunitario sono  presenti in quantità  anomala .
• Nella sfera ( non buona ) del rosso , occorre prendere misure precauzionali: i minerali ed oligoelementi coinvolti nel l'equilibrio del sistema immunitario sono carenti , il che potrebbe eventualmente compromettere significativamente la salute del paziente .


Funzione cognitiva
TQuesto dato indica lo stato della funzione cognitiva, e se siano presenti tutti gli elementi necessari per il suo funzionamento ottimale .
Si basa su un algoritmo che include i dati sulla presenza di Zn , Fe , I, P ,  Al , e  Bi .
Deve essere nella  sfera del verde per una buona funzione cognitiva . Tuttavia , il paziente può avere un deficit cognitivo  causato da fattori diversi dalla presenza di   minerali / metalli pesanti .
• Nella   sfera dell’accettabile , gli oligoelementi ed i minerali che contribuiscono alla funzione cognitiva sono presenti in quantità   anomala .
• Nella sfera (non buona) del rosso  occorre prendere misure precauzionali : gli oligoelementi minerali che contribuiscono alla funzione cognitiva sono carenti , il che  compromette in modo sostanziale la capacità mentale e cognitiva .
• Il deficit , tra cui quello di zinco e fosforo , deve essere riequilibrato .
Bisogna anche  chelare l’alluminio se è nella gamma del rosso .


Stato ormonale
Questo indice mostra  la situazione ormonale, e se siano presenti tutti gli elementi necessari per un suo funzionamento ottimale.
Si basa su un algoritmo che include i risultati di Zn, I, Hg e Pb .
• Deve  trovarsi  nella gamma del verde per un buon equilibrio ormonale.
• Nella gamma accettabile, i minerali e oligoelementi coinvolti nell' equilibrio ormonale del corpo sono  disturbati
• Nella (non buona) gamma del rosso, è necessario essere in guardia: i minerali e oligoelementi coinvolti nella funzione ormonale sono carenti e    l'intossicazione da mercurio e/o piombo sembra essere significativa, il che può eventualmente alterare in maniera significativa l'equilibrio ormonale del paziente.
Il deficit, in particolare di zinco e iodio, deve essere riequilibrato. E' necessario chelare mercurio e piombo   se anch'essi sono   nella gamma del rosso!


Riparazione dei tessuti
Questo indicatore mostra lo stato della funzione di rigenerazione ed anche la capacità “anti-rughe” del paziente, e se tutti gli elementi necessari per un funzionamento ottimale siano presenti. E’ basato su un algoritomo che include i risultati di Zn e Si .
• Deve trovarsi nel verde per mostrare una buona capacità di riparare i  tessuti.
• Nella sfera dell’accettabile, i minerali e gli elementi in traccia che contribuiscono alla funzione risanatrice ed alla rigenerazione dei tessuti sono un po’ disturbati.
• Nella sfera (non buona) del rosso, occorre fare attenzione: i minerali ed elementi in traccia coinvolti nella funzione risanatrice e nella rigeneraizone dei tessuti sono carenti il che potrebbe influire in modo significativo sulla funzione di rigenerazione dei tessuti e, secondariamente, accelerare l’invecchiamento e l’apparizione di rughe sul viso.
Le carenze che causano il deficit devono essere colmate, in particolare quelle di zinco e silicio.  



Lo stato emotivo
Questo indice mostra lo stato della funzione emotiva , e anche la capacità di autocontrollo e anti-stress del paziente , a condizione che tutti gli elementi necessari per la sensibilità ottimale siano presenti .
Si basa su un algoritmo che include i risultati di Ca , Mg , Zn , Li e  Cr .
• Deve trovarsi nella gamma del verde per indicare l'equilibrio e la stabilità emotiva .
• Nella  sfera dell’ accettabile , i minerali e oligoelementi che contribuiscono allo stato della funzione emotiva sono un po' squilibrati .
• Nella  sfera (non buona) del rosso, occorre prendere delle misure precauzionali: i minerali e gli oligoelementi coinvolti nello stato emotivo della funzione  sono presenti in misura squilibrata, il  che può incidere in modo significativo sull'equilibrio mentale .
Il deficit , in particolare di magnesio e litio , deve essere  colmato .
Inoltre, ricordarsi di bilanciare i neurotrasmettitori con la gamma Physiosens " neuro " .
Per una migliore valutazione , si può fare riferimento all'ottimo sondaggio del dottor Eric Braverman , contenuto nel suo libro " Un cervello al 100 % » , Editore Thierry Souccard



Sistema cardiovascolare
Questo indice mostra lo stato del sistema cardiovascolare , e cioè se siano presenti gli elementi necessari per il suo funzionamento ottimale .
Si basa su un algoritmo che include i risultati di Mg , So, Ca , K , Si e  Cr .
• Deve  trovarsi nella  sfera del verde per un buon sistema cardiovascolare . Tuttavia , il paziente può avere disturbi cardiovascolari legati  a fattori diversi dalla presenza di minerali / metalli pesanti ( ad es. il  CoQ10 ) .
• Nella sfera accettabile , i minerali e oligoelementi che contribuiscono allo stato della funzione cardiovascolare sono  piuttosi disequilibrati.
• Nella sfera (non buona) del rosso, occorre prendere delle misure cautelari:  i minerali e oligoelementi coinvolti nella   funzione cardiovascolare sono carenti . Verificare con il medico  gli altri indici sottoindicati  e non esitare a consultare un cardiologo .
Esistono altri due indicatori dello stato del sistema cardiovascolare : l'indice Kelvay (rapporto Cu / Zn, ed eventuale  carenza di potassio)



Sistema nervoso
Questo dato mostra il livello della funzione neurologica , ma anche la capacità del paziente di resistere allo stress e di   rilassare la mente, qualora  siano presenti tutti gli elementi necessari per  un funzionamento ottimale .
Si basa su un algoritmo che include  i risultati di Mg , Ca ,  SO , K , Co
• Per un buon equilibrio del sistema nervoso deve trovarsi nella  sfera del verde.
• Nella  sfera  dell’accettabile , i minerali e gli oligoelementi che contribuiscono al funzionamento del sistema nervoso  sono  presenti in modo non ottimale
• Nella  sfera del rosso (non buona), occorre prendere delle precauzioni: i minerali e gli oligoelementi coinvolti nel funzionamento dei nervi sono compromessi,  il che potrebbe  incidere notevolmente sull' equilibrio psichico e sulle reazioni .
E’ necessario che sia corretto in particolare  il deficit di magnesio.


____________________________________________________

Funzioni Minerali in dettaglio



Calcio (Ca)
Funzioni
• Il calcio è il minerale più abbondante nel corpo e il 99 % si trova nello scheletro e nei denti, per la crescita , la forza e  il sostentamento .
• Esso svolge un ruolo importante nella trasmissione degli impulsi nervosi , nella contrazione muscolare e nella regolazione del battito cardiaco .
• Il calcio  svolge un ruolo nella coagulazione del sangue .
• Attiva alcuni enzimi e previene l'ipertensione .

Fonti
• Le donne nell’Occidente sono incoraggiate a consumare  da  1.000 a 1.500 mg di calcio al giorno , mentre in realtà gli studi epidemiologici hanno chiaramente dimostrato che i paesi che consumano la maggiore quantità di  latticini detengono il record per il numero annuale di fratture dell'anca .
• Gli svedesi detengono due record mondiali : per il consumo di  latticini e le fratture dell'anca . Il confronto tra diverse culture dimostra che l'incidenza dell’ osteoporosi è molto più bassa nei paesi in cui le persone consumano meno  latticini e quindi  assumono meno calcio .
• I Bantù hanno il tasso di osteoporosi più basso del mondo, eppure consumano solo 175-400 mg di calcio al giorno . La conclusione è ovvia : mangiare meno latticini per mantenere le ossa in buona salute !
• In realtà, è importante non consumare una dieta ricca di calcio ma una dieta  in cui il calcio è ben assimilato . Il calcio viene assunto nel modo migliore da frutta, ortaggi ( cavoli , broccoli e sedano), insalate , cereali , alghe, legumi, semi ( sesamo , zucca , girasole e lino) e germogli, perché in questi alimenti  è incluso in un complesso vitaminico e minerale equilibrato.



Magnesio  (Mg)
Funzioni
• Il magnesio è il secondo catione intracellulare ed è coinvolto nell’ equilibrio minerale intracellulare  con il potassio . È presente in tutte le cellule , specialmente nelle ossa .
• Presente in tutte le nostre cellule , è coinvolto in molte funzioni biologiche , perché è un attivatore del metabolismo enzimatico .
• Attiva la difesa organica , aumenta i globuli bianchi ed è coinvolto nella catalisi enzimatica della digestione e nel metabolismo di vitamine , come la vitamina C.
•  E ' coinvolto nella produzione di energia e nell'equilibrio dei neurotrasmettitori nel cervello .
•  Agisce su diversi livelli nei meccanismi immunitari , reazioni infiammatorie e allergie .

Fonti
Le principali fonti di magnesio sono noci, cereali integrali , germogli , legumi , soia, cacao , carne e verdure .



Fosforo (P)
Funzioni
Si tratta del  minerale più importante dopo il calcio : 600-700 g negli adulti , di cui 80 %  nelle ossa e il 20 % nel cervello , muscoli e sangue , in particolare sotto forma di composti  di fosfoproteina , fosfolipidi , e ATP .
Il fosforo  svole  tre ruoli importanti :

• Ruolo strutturale: insieme al  calcio ,   costituisce la struttura minerale delle ossa ,
• Ruolo energetico:  accumulo e  trasferimento di energia ( ATP )
• Ruolo  riguardante la  permeabilità cellulare
Fonti
Il fosforo si trova nel pesce e crostacei , uova , carne, pollame , legumi , noci e cereali integrali .


Silicio (Si)
Funzioni
• Il silicio si trova abbondantemente nel mondo minerale , dove svolge un ruolo strutturale fondamentale (  analogamente al carbonio nella materia organica) . Si trova anche,   secondariamente, nelle piante e negli animali,  il più delle volte collegato a fini strutturali  o di protezione .
• Il silicio è necessario  per molte attività fisiologiche . La presenza di silicio è necessaria per la biosintesi di alcune molecole come il collagene , elastina e acido ialuronico e , quindi, influenza tutti i tessuti in cui queste sostanze svolgono un ruolo importante : il tessuto connettivo in generale , e più in particolare   cartilagine , ossa, pelle e  sistema immunitario . Ora sappiamo che il silicio strumento attivizza i fibroblasti , che forniscono la sintesi di sostanze fibrose essenziali per il corretto funzionamento del tessuto connettivo .
• E 'noto anche che il silicio è coinvolto nella formazione delle ossa , capelli, unghie , cartilagine e pelle . Il suo ruolo è più catalitico che costitutivo , anche se entra nella composizione di alcune strutture .  Si tratta di un stimolatore  di crescita e di rigenerazione .
Fonti
Il silicio è fornito nella dieta , in particolare nei cereali integrali ( soprattutto nella loro parte esterna e in particolare nel riso ) , in molti frutti e verdure , acqua minerale ( in proporzioni molto variabili),, vino e birra . Tra le piante , equiseto , bambù e ortiche sono ricche di silicio.


Sodio (Na)
• Il sodio si trova soprattutto nel sangue e nel liquido extracellulare in cui è 5 volte superiore rispetto all'interno delle cellule .
• Viene eliminato attraverso il sudore e urine ( escrezione controllata dall’ aldosterone ) .
Funzioni
• E ' l'elettrolita principale del liquido extracellulare : mantiene la pressione osmotica del liquido extracellulare e l'equilibrio idrico .
• E ' il vettore di carica elettrica attraverso la membrana cellulare : coinvolto nella trasmissione degli impulsi nervosi e nella contrazione muscolare .
Fonti
Il sodio è presente naturalmente nel cibo, così come  nei condimenti usati per conservare il cibo .
Segni di carenza di sodio :
• Nausea
• Crampi addominali e  muscolari
• Disidratazione ( secchezza delle fauci, apatia , aumento della frequenza cardiaca , plicometria
Interpretazione :
• la mancanza di sodio è molto rara e si osserva solo in circostanze insolite :
• diarrea e / o vomito ,
• sudorazione eccessiva ,
• insufficienza surrenalica acuta , nefrite cronica ,
• prescrizione di una dieta a basso contenuto di sale con diuretici .
Segni di eccesso di sodio :
• ritenzione idrica ( edema )
• ipertensione,
• insufficienza cardiaca .
Interpretazione :
Un aumento di sodio può avere due significati :
1 . Un uso eccessivo di sale
2 . Esistenza di lesioni metaboliche in tutto il corpo , ad esempio durante un disturbo della funzione renale .
Ciò costituisce un potenziale rischio di necrosi del muscolo cardiaco , ipertensione e  tendenza ad arteriosclerosi .
Nel cancro , un'elevata concentrazione di sodio è un ostacolo alla normalizzazione del metabolismo generale .



Potassio (K)
Funzioni
• È il principale elettrolita liquido intracellulare : regola il contenuto di acqua della cellula .
• Svolge un ruolo importante nella trasmissione degli impulsi nervosi e nella contrattilità cardiaca .
Fonti
Le principali fonti di potassio sono: frutta secca , piante oleaginose , verdure fresche , legumi, germogli , funghi , pesce, cereali integrali , banane e mele .

Segni di eccesso di potassio :
• aritmie cardiache ( palpitazioni , extrasistoli )

Interpretazione :
• L’eccesso di potassio non si verifica quasi mai, se non in circostanze particolari :
• assunzione di overdose di potassio,
• effetti collaterali di diuretici preservatori di potassio ,
• insufficienza renale grave ,
• grave disidratazione .
Segni di carenza di potassio :
• forza muscolare ridotta ,
• crampi
• tachicardia, extrasistoli
• stitichezza ,
• stanchezza ,
• irritabilità , confusione .
Interpretazione :
La carenza di potassio può avere due significati :
• Stress prolungato, che  aumenta i requisiti di potassio dell’organismo   ( e la carenza di potassio spesso coincide con una carenza di magnesio )
• Esistenza di lesioni metaboliche all'interno dell'organismo.
Sia  temporanee : dopo  traumi , le conseguenze di un'operazione , abuso di lassativi,
che durature:

• cancro ,
• fegato e malattia renale cronica ,
• malattie cardiache ,
• ipertiroidismo .
La carenza di potassio costituisce un rischio per il muscolo cardiaco .
Analogamente , la normalizzazione della capacità funzionale cellulare presuppone la normalizzazione diel potassio in casi di malattie  epatiche  e cancro ,



Rame (Cu)
Funzioni
Il rame è presente nel corpo in piccole quantità (da 75 a 150 mg di rame).
• La sua azione non può essere separata  da quella degli altri minerali, in particolare zinco, manganese, ferro e magnesio.
• Il rame è un componente di molti enzimi necessari per il processo di riduzione
• Esso è coinvolto nella sintesi proteica e dell' emoglobina.
• Stimola il sistema reticolo-endoteliale, il che spiega la sua azione anti-infettiva.
• E 'coinvolto nella catena respiratoria cellulare.

Fonti

Il rame si trova nel fegato, pesce, cereali integrali e verdure.


Zinco (Zn)
Funzioni
Lo zinco è  coinvolto in oltre 200 reazioni enzimatiche . Esso opera sulla reazione di redox , respirazione , divisione cellulare e in molti processi metabolici : carboidrati, proteine, acidi nucleici .
• Lo zinco è essenziale in numerosi processi di replicazione cellulare :
• Fertilità : partecipa alla formazione di sperma
• Crescita : nella sintesi dell'ormone della crescita
• Immunità : essenziale per il corretto funzionamento del sistema immunitario ( il timo )
• Risanamento : ruolo nel rinnovamento della pelle , capelli e unghie
Fonti
Le ostriche sono il cibo più ricco di zinco. Si trova anche nella carne , pesce, frutti di mare , verdure e legumi , cereali integrali , noci, germe di grano , tuorlo d'uovo


Ferro  (Fe)
Funzioni
• Il ferro è coinvolto  nella  funzione respiratoria : è un componente dell'emoglobina nei globuli rossi, dove svolge un ruolo importante nel legame e trasporto dell'ossigeno dai polmoni agli organi .
• Partecipa alla formazione della mioglobina ( pigmento respiratorio, proteina presente nelle fibre muscolari  con il compito    sia di immagazzinare ossigeno, sia di aumentare la sua velocità di diffusione nelle cellule muscolari).
• È coinvolto nella creazione di  numerosi enzimi della catena respiratoria che  svolgono un ruolo nel trasferimento di elettroni .
Fonti
Si trova soprattutto   nelle salsicce al sangue , fegato, carne rossa , carne bianca, frattaglie , frutti di mare , pesce , tuorlo d'uovo , frutta secca e legumi (lenticchie ) .



Manganese (Mn)
Funzioni
• Microelemento presente soprattutto nelle ossa , fegato, pancreas , reni e ghiandole surrenali .Aiuta a combattere contro i radicali liberi e nella sintesi del tessuto connettivo , per le ossa , le articolazioni e il colesterolo, e nella regolazione del metabolismo glucidico e lipidico .
• E 'anche un anti - allergico .
Fonti
Frutti oleosi , noci, semi , legumi, barbabietole , zenzero , erba medica , tè e cereali integrali biologici.

Sintomi di eccesso di manganese :
• disturbi mentali , ridotta attività mentale , giudizio alterato ,
• indebolimento della memoria , disturbi neurologici simili alla malattia di Parkinson
Interpretazione :
L'assunzione di manganese in eccesso è rara e la causa più probabile consiste nell’ avvelenamento nei luoghi di lavoro , anche se ci sono casi di contaminazione da acqua di pozzo .
Sintomi di carenza di manganese :
• allergie, eczema, orticaria , raffreddore, febbre da fieno ,
• stanchezza mattutina ,
• dolore muscoloscheletrico ,
Interpretazione :
La carenza di manganese è sempre di origine alimentare, a causa dell'elevato consumo di cereali raffinati e dell'impoverimento del suolo agricolo .
Occorre aumentare l'assunzione di cibi ricchi di manganese come cereali integrali , grano saraceno , noci , legumi, verdure a foglia verde , semi e germe di grano .



Cromo (Cr)
Funzioni
• Unito  con la vitamina B3 e con due aminoacidi , il cromo costituisce un complesso organico conosciuto come GTF ( fattore di tolleranza al glucosio ) . Questo fattore svolge un ruolo nella regolazione degli ormoni pancreatici responsabili del controllo del glucosio nel sangue .
• Questo complesso GTF influenza anche il metabolismo lipidico e riduce il colesterolo .
Fonti
La migliore fonte di cromo è il lievito di birra ; inoltre cereali integrali , frutti di mare , ostriche , fegato , pollo, manzo , patate , mele, banane , spinaci , burro e timo .
Sintomi di eccesso di cromo :
Sono osservati solo in casi di intossicazione
• dermatiti , ulcere , perforazione del setto nasale ,
• disfunzione renale .
Interpretazione :
Il cromo in eccesso è raro e spesso di origine  tossicologica; riguarda i lavoratori che maneggiano sali di cromo : inchiostro , apparecchiature di litografia , polvere di cemento , soluzioni corrosive , bagni di cromo ,   fabbriche di  pigmento di cromo .
Sintomi di carenza di cromo :
• voglie alimentari e in particolare voglia di zuccheri , ipoglicemia , diabete.
• cataratta , opacizzazione della cornea
Interpretazione :
La quantità di cromo nel corpo diminuisce con l'età . Il consumo di zucchero e farina raffinata tende ad accelerare la sua scomparsa .
Gli alimenti raffinati e l'agricoltura intensiva riducono la presenza di cromo negli alimenti .



Vanadio (V)
Funzioni
• E 'coinvolto in processi di riduzione cellulare ( tiroide, gonadi , rene e fegato)
• Regola i lipidi : agisce come un protettore di acidi grassi polinsaturi .
• Migliora l'efficacia dell’ insulina e regola i lipidi ( agisce come protettore di acidi grassi polinsaturi ) e quindi si presenta come un ipoglicemizzante e ipolipidemizzante anti- diabetico .
Fonti
Olii vegetali insaturi , pepe nero , cereali integrali ( grano saraceno, avena , riso) , carne, latticini , molluschi , crostacei , uova , carote , cavoli , ravanelli . Il contenuto in vanadio della frutta e verdura è direttamente proporzionale al contenuto  in vanadio del terreno di coltivazione della stessa.


Boro (B)
Funzioni
• Aiuta a mantenere l'equilibrio del calcio nel corpo per mantenere le ossa sane e prevenire l'osteoporosi e la demineralizzazione ossea. Agisce anche contro ipertensione, aterosclerosi e osteoartrite .
• Diversi studi indicano che il boro può aumentare i livelli di estrogeni nelle donne in postmenopausa , analogamente ad una terapia estrogenica sostitutiva .

Fonti
I seguenti alimenti sono ottime fonti  di boro : mela, pera, uva , datteri, uvetta e pesca , in particolare legumi e soia , mandorle , arachidi , nocciole e miele .


Cobalto (Co)
Funzioni
• Controlla la sintesi di vitamina B12 da parte dellaa flora intestinale ,  e quindi anche la produzione di globuli rossi .
• E 'coinvolto nella regolazione del sistema nervoso autonomo ( orto e parasimpatico ) , il che spiega il suo effetto sulla digestione e   la sua azione vasodilatatrice nella  circolazione periferica .
Fonti
Pollo, formaggio , pesce , legumi e cereali integrali , tuorlo d'uovo , pesce, fegato , cavoli e ortaggi a radice .



Molibdeno (Mo)
Funzioni
• E 'coinvolto nel metabolismo delle proteine ( fissazione dell'azoto ) e nella divisione cellulare .
• Partecipa al consolidamento di minerali ( prevenzione della carie dentale ) .

Fonti
Cereali integrali, legumi, verdure e fegato .


Iodo (I)
Funzioni
• Lo iodio è particolarmente concentrato nella ghiandola tiroidea ed è coinvolto nella formazione degli ormoni tiroidei T3 ( triiodotironina ) e T4 (tiroxina )
Fonti
• Prima di tutto le alghe marine commestibili , poi frutti di mare e molti pesci , sale iodato e uova .
Iodio nell'industria alimentare :
• È ricavato  da alghe ed è utilizzato come agente tissulare . Lo iodio si trova  in quantità nel settore dei prodotti alimentari .  Come ad es. nell’ agar ( E406 )  alginati ( E401 e 402 ) , carragenina ( E407 ), ed è usato per fare dolci , dessert di latte e creme , così come piatti di carne
• Nell’eritrosina ( E127 ) , un colorante usato in cereali fortificati , frutta sciroppata o candita , creme e dolci .
• L'agricoltura intensiva utilizza anche  largamente dei preparati a base di iodio,   per scopi di  disinfezione ed alimentazione per bovini e polli . I prodotti di origine animale , come i latticini e le uova , hanno  quantità significativamente più elevate di iodio.


Litio (Li)
Funzioni
• Il Litio stabilizza la mente e le emozioni . E 'usato per il trattamento di disturbi psichiatrici, come i problemi di depressione maniacale , e di umore e comportamento .
Fonti
Acqua potabile , alghe e barbabietola rossa .



Germanio (Ge)
Funzioni
• Alcuni studi hanno dimostrato che i componenti organici del germanio hanno un effetto sul sistema immunitario e inibiscono la crescita tumorale .
• Dopo la sua  scoperta da un chimico tedesco nel 1866, un medico giapponese, il dottor Asai, ha realizzato la sintesi organica del germanio come germanio bis- carbossietil sesquiossido ( GE CH2 CH2 COOH) 2 O3 . Questa sintesi è  costituita da tre atomi di ossigeno legati ad ogni  molecola di germanio organico .
• Potere di  ossigenazione del germanio : la trasformazione del cibo in energia produce CO2 ( eliminata dalla respirazione ) e idrogeno ( H2 ) , che si combina con l'ossigeno ( O2) per formare acqua ( H2O ) e poi viene eliminato nell’ urina . L'idrogeno   acidifica il corpo . Maggiore è la  quantità di idrogeno accumulata, maggiore è la quantità di ossigeno necessaria per eliminarla. Con la sua potenza ossigenatrice, il germanio ha una forte capacità di rimozione dell’idrogeno. E 'noto che le cellule tumorali crescono in un ambiente povero di ossigeno . Aumentando l'ossigenazione del tessuto tumorale diminuisce la resistenza delle cellule tumorali  nei confronti della reazione del sistema immunitario .
Fonti
Rabarbaro , sedano , broccoli , aglio, cipolla , succo di pomodoro , crauti e funghi shitake .



Selenio (Se)
Funzioni
Vari studi   su questo importante antiossidante hanno dimostrato il suo ruolo protettivo e di prevenzione in molte malattie .
• Il glutatione perossidasi  è un enzima chiave per le  difese intracellulari;  protegge membrana e nucleo cellulare   contro l'ossidazione dovuta agli attacchi di radicali liberi . Il selenio è il coenzima della glutatione perossidasi .
• E’ un potente antiossidante che protegge le cellule dai radicali liberi nocivi , ma anche dagli effetti tossici di metalli pesanti ( arsenico , mercurio , cadmio e piombo) , alcool , fumo di tabacco e vari inquinanti atmosferici.
• Fornisce protezione dal cancro a causa della sua attività antiossidante e immunostimolante .
• In combinazione con la vitamina E , il selenio induce la formazione di anticorpi e previene  danni ossidativi ai cromosomi . Pertanto , insieme alla vitamina E ,  aumenta l'immunità , migliorando l'attivazione e la proliferazione dei linfociti B e rinforzando delle cellule T .
• Protegge contro le malattie cardiovascolari controllando la quantità ottimale di globuli rossi , standardizzando l’ aggregazione piastrinica e accelerando il metabolismo dei grassi . E 'anche un agente di regolamentazione della pressione arteriosa e della frequenza cardiaca .
Fonti
Le proteine vegetali , e cioè i cereali integrali ( il riso integrale contiene 15 volte più selenio del riso bianco ! ) contengono selenio - metionina . La  loro quantità dipende dalla qualità del rivestimento dei semi . Tra i cereali, soprattutto frumento , avena e muesli  forniscono grandi quantità di selenio . Peperoni rossi , aglio e cipolla , ed alcuni funghi ( porcini ) contengono più selenio, seguiti da uva passa, piselli , lenticchie e sedano.  I germogli  hanno  in media  sei volte più selenio delle verdure verdi dopo la cottura . Le carni  più ricche di selenio sono il fegato , vitello , rene e coniglio. Alcuni pesci , come la sogliola , tonno bianco e salmone , ne contengono relativamente grandi dosi. Si trova  anche in frutti di mare , molluschi e crostacei , come cozze, vongole e gamberi . Una quantità significativa si trova nel tuorlo d'uovo , lievito e olii ,  tra i quali soprattutto l'olio d'oliva. Frutta e verdura sono quasi completamente prive di selenio .



Zoflo (S)
Funzioni
• Lo zolfo è coinvolto nella composizione di diversi amminoacidi .
• E ' coinvolto in molte funzioni metaboliche in particolare nel tessuto connettivo, ed è spesso raccomandato per l'artrite o osteoartrite .
• Ha proprietà antiallergiche (come il manganese ) e può essere molto utile nelle malattie della pelle, eczema e dermatiti .
Fonti
Uova , latte , rafano , cipolle , aglio , peperoncino , lievito , soia , legumi e cereali integrali biologici.
adish, onions, garlic, red pepper, yeast, soy, legumes and organic whole grains.


__________________________________________________________________________________


Intossicazione da metalli pesanti detaglio


Alluminio (Al)
Fonti
L'acqua del rubinetto , poiché gli impianti di depurazione  dell'acqua, per renderla potabile usano solfato di alluminio per eliminare  microrganismi e sostanze organiche dall'acqua .
Gli utensili da cucina, come le pentole o alcuni  imballaggi ( rotoli di fogli di alluminio o contenitori in alluminio ) rilasciano alluminio negli alimenti ( ad esempio, 100 g di pomodori conservati in un foglio di alluminio durante una  notte possono contenere fino a 6 , 5 mg di alluminio) . Vanno poi considerati anche gli alimenti e bevande anche in scatole di latta.
Gli additivi alimentari come i coloranti ( E173 ) , anticoagulanti ( E520 - E521 - E522 - E523 ) utilizzati in alimenti a base di albume d'uovo . L' E541  in spugne, E555 e E554 - E556 - E559  in  alimenti in polvere (latte, caffè e  minestre) , sale e formaggio industriale raffinato.
Prodotti per la cura della persona, come alcuni dentifrici e deodoranti che contengono cloruro di alluminio .
La maggior parte dei vaccini contiene idrossido di alluminio che viene utilizzato come adiuvante per migliorare  la risposta immunitaria dei pazienti .
Alcuni farmaci;  molti preparati per l’acidità di stomaco contengono idrossido di alluminio , talvolta in dosi elevate, come il Maalox ® ( 200 mg ) .
Sintomi di alluminio in eccesso :
• L'alluminio è tossico per il cervello e può causare la perdita di memoria e la malattia di Alzheimer. Diversi studi dimostrano che il rischio di sviluppare la malattia di Alzheimer è otto volte superiore nelle persone che consumano una quantità insolitamente alta di alluminio .
• Può interferire con l'assorbimento di calcio e fosforo . Questo impedisce la crescita delle ossa (rachitismo ) e provoca riduzione della densità ossea ( osteoporosi ) .
• La sua tossicità può anche provocare dolori muscolari , anemia , disturbi digestivi, insufficienza epatica , coliche e insufficienza renale .
• Una malattia muscolare infiammatoria ( miofascite macrofagica ), i cui sintomi sono dolore muscolare e  fatica, con una leggera febbre . Le biopsie muscolari (campioni cellulari) eseguite su questi pazienti rivelano  la presenza di una concentrazione anomala di alluminio nel muscolo dove è stato iniettato un vaccino contenente alluminio .
• Azione  sregolatrice sul sistema immunitario : causa primaria delle malattie autoimmuni .



Antimonio (Sb)
Fonti
• La principale fonte di contaminazione è costituita dalla presenza di antimonio in acqua minerale  imbottigliata in contenitori di plastica  contenente polietilene tereftalato ( PET ), dato che l’ antimonio è usato come catalizzatore di polimerizzazione per il PET . La concentrazione di antimonio è proporzionale al tempo  in cui  l'acqua è rimasta nel contenitore di plastica .
• L’antimonio è usato nella composizione  di numerose  leghe , a cui dà maggiore durezza e maggiore resistenza alla corrosione .
• E 'utilizzato anche nel settore tessile come  ignifugo .
Segni di un eccesso di antimonio :
• L’avvelenamento cronico da antimonio è caratterizzato da :
• irritazione delle  vie aeree superiori ( riniti , laringiti, tracheiti ) .
• Problemi cardiovascolari (ipertensione , aritmie ...) .
• Disturbi digestivi ( gastroenterite ) .
• Disturbi nervosi ( mal di testa , problemi psicologici ... ) .
• Azione dirompente sul sistema immunitario : causa primaria delle malattie autoimmuni .



Argento (Ag)
Fonti
Un avvelenamento da argento  può verificarsi in diversi modi :
1 . Tra professionisti come fotografi e gioiellieri che  devono maneggiare l’ argento .
2 . Tramite contatto : assorbimento prolungato di sali d'argento attraverso la pelle o le mucose . I sali d'argento  entrano nella composizione di alcuni farmaci ( supposte, gocce nasali , colliri , disinfettanti per la pelle , nitrato d'argento , medicinali gastrici ecc.)
Sintomi di eccesso d'argento :
• pigmentazione bluastra o nerastra della pelle ( argiria )
• dispnea ,
• palpitazioni
• edema .
Effetto sregolatore sul sistema immunitario : causa primaria delle malattie autoimmuni



Arsenico (As)
Fonti
• L'arsenico è un oligoelemento ampiamente presente nella biosfera. In alcune zone, i livelli di arsenico nel suolo e nell'acqua sono molto alti, sia per cause naturali che per attività umane. Infatti, l'arsenico è usato come insetticida in agricoltura. Si trova principalmente nel settore dei cereali (riso o frumento), verdure e frutti di mare.
• In quantità minora, l' arsenico viene utilizzato nelle industrie  del vetro e pigmenti, in dispositivi elettronici, e per le leghe.

Sintomi di eccesso di arsenico:
• Debolezza, sonnolenza,
• Mal di testa, convulsioni,
• Dolore muscolare,
• Neuropatia periferica.



Bario (Ba)
Fonti
Il bario non è presente nel nostro ambiente . Si trova solo nel suolo e in alimenti come noci , alghe, pesce e alcune piante . Le persone con   maggiori rischi di esposizione al bario sono  quelle che lavorano nell'industria del bario :
• Produzione di leghe contenenti    nichel – bario, destinate a dispositivi di accensione per automobili, e nella produzione di vetro e ceramica
• Produzione di lubrificanti, pesticidi, inibitori di corrosione , fluidi  per la  perforazione ,  ammorbidenti per l’acqua, e industria dello zucchero e  della carta
• Vulcanizzazione di  gomma sintetica , raffinazione di oli animali e vegetali, e pittura di affreschi
• Produzione di marmo artificiale , vetri ottici ed elettrodi
• Produzione di pigmenti , vernici e vetro colorato
• Produzione di coloranti  ed accessori  per l'industria tessile e   raffinamento dell’ alluminio
Sintomi  di un eccesso di bario :
• Azione di stimolazione prolungata su tutti i muscoli ,  in cui in genere aumenta la contrattilità :
• Cuore; contrazioni irregolari , extrasistoli , angina
• Tratto gastrointestinale : crampi addominali
• Effetto dirompente sul sistema immunitario : causa primaria delle malattie autoimmuni



Berillio (Be)
Fonti:
Il berillio è presente in molti settori ( metallurgia , industria aerospaziale, gioielli, materiale per i denti e l’ottica, riciclaggio dei rifiuti elettronici ... ) . I settori più a rischio sono i seguenti :
• Industria Metalmeccanica : è presente in alcune leghe
• Manifattura di componenti elettronici : si trova  nelle  lampade a risparmio energetico
Segni di eccesso di berillio :
L’Intossicazione cronica da berillio è caratterizzata da :
• Il berillio è irritante , allergenico e cancerogeno ( cancro gastrointestinale )
• L’intossicazione da berillio causa la malattia cronica da berillio , una malattia respiratoria riconosciuta come malattia professionale e caratterizzata da :
o Insufficienza respiratoria progressiva
o Perdita di peso , stanchezza
• Azione sregolatrice sul sistema immunitario : causa primaria di malattie autoimmuni



Bismuto (Bi)
Fonti
Il bismuto è usato  nella fabbricazione di saldature con ferro fuso  e in leghe fusibili, così come in pellets per uccelli e  ami da pesca con una bassa tossicità . Alcuni composti del bismuto sono inoltre prodotti e utilizzate nell'industria farmaceutica :
• farmaco anti- emorroidi Rectovasol
• Alcuni farmaci anti –ulcera che agiscono contro l’Helicobacter pylori
Sintomi di eccesso di bismuto :
• Astenia
• Perdita di memoria
• Insonnia
• Mal di testa



Cadmio (Cd)
Fonti
• Per i fumatori, la maggior fonte di esposizione al cadmio è il fumo di sigaretta.
• Per i non fumatori la fonte maggiore di cadmio è nel cibo. Ciò perché il cadmio è presente in traccia in prodotti alimentari: il cadmio che si trova nel suolo è facilmente assorbito dalle verdure. Si trova anche nel fumo dei tubi di scappamento degli autoveicoli
• Il cadmio viene usato soprattutto in:
o Batterie ricaricabili nickel-cadmio, cellule solari,
o Aggeggi elettrici,
o Nei pigmenti in plastica, vetro, ceramica,
o Vernici per pitture,
o Rivestimento di metalli per renderli resistenti alla corrosione.
Sintomi della presenza di cadmio in eccesso:
L'avvelenamento cronico da cadmio è caratterizzato da :
• Enfisema polmonare con precedenti di bronchite cronica,
• Insufficienza renale,,
• Un rischio maggiore di fratture ossee,
• Una sregolazione del sistema immunitario: causa primaria di malattie autoimmuni.



Mercurio (Hg)
Fonti
Vi sono varie fonti  di inquinamento da mercurio , ma  la fonte di gran lunga  più significativa  proviene dalle amalgame dentali . Una persona che ha  8 otturazioni metalliche  in bocca ( il che rappresenta la media nella popolazione francese) è intossicata  da una dose di 15 mcg di mercurio  al giorno . In confronto , l'inquinamento ambientale  provocato dalla polluzione   atmosferica (fabbriche ) e dal consumo di pesce contaminato da mercurio è  di soli 2 mcg al giorno . In bocca , una otturazione subisce sia un’abrasione meccanica  che una corrosione elettrochimica . Il mercurio viene rilasciato principalmente sotto forma di vapore ed entra nel corpo attraverso la respirazione . Quando si analizza l’aria che esce da una bocca con molte otturazioni in amalgama , il valore supera  di 480 volte  i limiti di sicurezza ammessi in campo industriale . Il mercurio viene usato come conservante nei vaccini . Il Tiomersale è un sale di mercurio che agisce come anti -infettivo e conservante, che è stato introdotto nei vaccini fin dall'inizio del loro sviluppo , per limitare il rischio di contaminazione batterica e fungina .

Fonti
• Altre fonti  di contaminazione da mercurio :
• Pesce e frutti di mare ,
• Materie plastiche ,
• Inchiostri da stampa, alcune vernici ,
• Pesticidi ,
• Luci al neon , lampadine a risparmio energetico.
Sintomi di eccesso di mercurio :
• tremori muscolari , paralisi , convulsioni ,
• salivazione , stomatite , parodontite ,
• iperattività e disturbi dell'attenzione nei bambini ,
• autismo ,
• stanchezza .
• Azione  sregolatrice sul sistema immunitario : causa primaria di malattie autoimmuni .



Nichel (Ni)
Fonti
L'avvelenamento da nichel si verifica in diversi modi :
• Per inalazione : tra i lavoratori del settore metalmeccanico o nelle grandi città e nelle zone industriali .
• Per ingestione : amalgami dentali .
• Attraverso il contatto : l'uso di gioielli , il trattamento delle monete contenenti nichel .
• Attraverso protesi contenenti nichel: protesi ortopediche , ponti dentali, protesi valvolari cardiache ,  pacemaker cardiaci .
Sintomi di eccesso di nichel :
• Il nichel è allergenico : siamo consapevoli della dermatite che è causata dal contatto con gioielli a base di nichel, ma sembra che possa anche favorire l'asma .
• Il nichel è una sostanza cancerogena : l’intossicazione cronica promuove lo sviluppo   di cancro delle vie respiratorie ( carcinomi delle cavità nasali e polmoni) e di leucemia . Causa primaria di malattie autoimmuni : effetto  sregolatore  sul sistema immunitario   .



Platino (Pt)
Fonti
Il platino fa parte di farmaci chemioterapici ( cisplatino) utilizzati nel trattamento di alcuni tumori . Il platino è usato in gioielleria , per la fabbricazione di  aggeggi elettrici ed in leghe dentali, come catalizzatori (per la raffinazione del petrolio ) , per alcuni processi fotografici , ecc
Sintomi di eccesso di platino :
• Irritazione della pelle
• Irritazione delle vie respiratorie
• Problemi di udito
• Effetto sregolatore sul sistema immunitario : causa primaria di malattie autoimmuni


Piombo (Pb)
Fonti
• Il piombo è un metallo ampiamente utilizzato :
• Nelle batterie per auto al piombo
• Nella forma di fogli di piombo utilizzati nel settore delle costruzioni
• In plastica PVC
• In munizioni
• Nel cristallo e ceramica
• In  ami da pesca
• In  vecchie tubature per l'acqua
• In alcune tinture per capelli
• In precedenza , il piombo è stato usato come pigmento nelle vernici e come ottano nella benzina . Questi usi sono vietati nell'Unione europea dal 1990 . L'uso nel passato di benzina con piombo ha portato a un aumento delle concentrazioni di piombo nel suolo , nell'acqua e nell'aria .
Metre  gli adulti e i bambini più grandi vengono   esposti al piombo soprattutto a causa della sua presenza negli alimenti e bevande , l'ingestione di polvere di casa e di sporco sono le principali fonti  per i  bambini più piccoli, che giocano spesso sul pavimento o in giardino .
Sintomi di eccesso di piombo :
• Il termine saturnismio indica tutte le intossicazione da piombo .
• Effetti sul sistema nervoso :
o problemi comportamentali : iperattività, disturbo da deficit di attenzione
o debolezza mentale
• Effetti sul midollo osseo e nel sangue :  il  piombo blocca vari enzimi necessari per la sintesi dell'emoglobina . Questi effetti sul sangue portano ad una diminuzione del numero di globuli rossi e ad anemia .
• Effetti gastrointestinali : stitichezza o diarrea, gusto metallico in bocca , dolore addominale o crampi .
• Azione sregolatrice sul sistema immunitario : causa primaria delle malattie autoimmuni .





Tallio (Tl)
Fonti
Dei composti a base di tallio sono usati in spettrometri infrarossi, cristalli eda ltri sistemi ottici, lampade e componenti elettronici. Si trova anche, insieme al mercurio, in termometri, in  vetri ed in alcuni interruttori. E’ stato anche usato nella ricerca su semiconduttori e per riprodurre immagini del miocardio. E’ a volte ancora usato per sterminare i roditori (topi e ratti).
Sintomi di tallio in eccesso:
• Stanchezza, mancanza di appetito
• Mal di testa
• Depressione
• Dolori articolari
• Perdita di capelli
• Disturbi visivi
• Effetto sregolatore sul sistema immunicario; causa prima di malattie autoimmuni.



Torio (Th)
Fonti
Ci sono  delle zone  in cui il torio contamina il cibo , l'acqua e l'aria, poiché ogni anno migliaia di armi (in cui vi è uranio e torio ) vengono testate in zone militari nel mondo ( ad esempio , Bourges in Francia) . Le persone che potrebbero essere in contatto con il torio sono coloro che lavorano in:
• Miniere
• Industrie di: elettrodi per saldatura ad arco , combustibili nucleari, ceramica
Sintomi di eccesso di torio :
L’ntossicazione da torio non presenta sintomi clinici specifici , ma l’intossicazione deve essere curata perché il torio ha la capacità di alterare il materiale genetico e sembra  provocare problemi in particolare per  polmoni, pancreas , fegato e  cancro alle ossa .











Inquinamento da metalli pesanti


Questo valore si basa su un algoritmo dei risultati per tutti i metalli pesanti. Mostra la  estensione dello stress metalli pesanti generale sul corpo.
Fintanto che il valore è ancora nella zona verde (tra 0 e 32%), la contaminazione da  metalli pesanti è basso. Ma già nella zona sub-ottimale (gialla) può causare malfunzionamenti. Tutti
i valori della serie rossa 67-100% (male) indicano, quasi certamente indicano un forte  impatto. In entrambi i casi, può essere utile una diversione adatto.

    "" In questo caso, prima, le possibili cause di questi metalli pesanti deve essere  determinata. Per questo, il paziente deve essere chiesto loro situazione (Anamnesi) . Sarebbe  raccomandato prime applicazioni di protocolli di distintossicazione di metalli pesanti.


___________________________


Acidosi



Questo valore indica se i pazienti sono in un tessuto acidosi cronica (tessuto troppo acido). In
questo caso, spesso vi è una mancanza di minerali essenziali, come Ca, Mg, P, Si e Zn.

"" Perché acidosi cronica dei tessuti, tra l'altro, è un possibile sviluppo di  osteoporosi e di aumento del rischio di malattie infiammatorie, può essere associata, alla situazione / stato nutrizionale o-stile di vita. Cambiando le regolazioni fisiologici, attraverso la compensazione della mancanza di minerali di base sarebbe consigliabile. ""

"" Attenzione: questo valore indica solo se le sostanze nutritive sono legati direttamente  con acidosi cronica (in eccesso) sono carenti. Altri fattori causali per  un possibile acidosi non sono considerate qui. ""


_____________________________


Diabete


Questo valore specifica se i pazienti possono avere un aumentato rischio di diabete. La  base di questo è di controllare se tutto il necessario per la funzione ottimale dei  componenti della pancreas sono presenti. Il valore si basa su un algoritmo dei risultati per gli  elementi di Zn, Mg, P, V, Cr e Hg.
Se il calcolo è nella zona verde tra 0 e  32%, il rischio di sviluppare da una carenza  minerale, una malattia del diabete è bassa. A livelli 33-66% (zona gialla), il non ottimale
apporto di minerali e oligoelementi che supportano la funzione e del recettore della pancreas la capacità di legame dell'insulina, può già causare malfunzionamenti. Nella zona rossa 67-100%, infine, vi è una mancanza di minerali e oligoelementi, che possono disturbare la funzione del  pancreas endocrino in modo significativo. Questo può essere associato ad un aumentato  rischio di diabete.

"" I difetti causali dovrebbero essere corretti, un corrispondente dieta appropriata  è quindi fortemente consigliato e un'indagine endocrinologico si consiglia vivamente. ""

"" Attenzione: Questo valore indica solo se minerali nutrienti sono carenti o metalli pesanti  sono presenti, che può essere all'origine di una predisposizione al diabete. Tuttavia,  questo non significa che non ci sono altri fattori che possono causare il diabete.


___________________________


Allergie
Predisposizione alle allergie


Questo valore indica se i pazienti tendono a soffrire di allergie. Essa si basa su un  algoritmo dei risultati per gli elementi Mn, Mo, Cu e Ni.
Il valore deve essere nella zona verde compreso tra 0 e 32%. In questo caso, con questo quantità di minerali tecnicamente  c'è meno rischio per lo sviluppo di allergia. Tuttavia, i pazienti possono ovviamente  avere anche sintomi di allergia che non hanno nulla a che fare con il livello di metalli  pesanti e minerali. Già in zona giallo (non ottimale) una gamma di minerali carenti e oligoelementi  
possono contribuire allo sviluppo di allergie. Per valori nella zona rossa 67-100%, vi è  una mancanza di minerali ed oligoelementi, che possono promuovere notevolmente il rischio  di sviluppo di allergia.

"" Lo sviluppo di allergie e intolleranze ha causalità multifattoriale. Così si può  determinare, ad esempio, che una carenza di rame può causare un'inibizione produzione dell'
enzima DAO (di-ammino-acido ossidasi ). Poiché DAO è, e ha  un compito importante per la  neutralizzazione dell'istamina, i valori profondamente bassi di rame possono così rafforzare i sintomi di  allergia. Un mancanza di Molybden può inibire la produzione del solfito ossidasi, che può  portare a intolleranza di Sulfitine. Questa valutazione è quindi una visione più profonda della  causalità, che sono correlate, e gli deficit di minerali sottostanti. Le ulteriori analisi  dello stato enzima, riassorbimento nel tessuto intestinale, inquinamento da metalli, ecc costituiscono  una buona base per l'utilizzo di strategie olistiche per affrontare la causazione di  sintomi allergici. ""

"" Attenzione: questo valore indica solo se i pazienti hanno gli elementi necessari  per la protezione contro le allergie o metalli pesanti sono presenti, possono provocare  allergie. Non è escluso che altri fattori possono causare problemi di allergie. ""

Nota: Questo valore indica solo se i pazienti hanno gli elementi necessari per la  protezione contro le allergie o metalli pesanti sono presenti, possono provocare allergie.  Non è escluso che altri fattori possono causare problemi con le allergie.


________________________



Metabolismo Enzyme


Questo valore è strettamente legato alla capacità di assorbimento dell'intestino, perché  solo quando c'è un'attività d'assimilazione ottimale degli enzimi assicura che i nutrienti possono  essere assorbiti adeguatamente.
Questo valore si basa su un algoritmo dei risultati degli elementi Zn, Fe, Cu, Mn e Se.
Se il livello è in zona verde 67-100%, c'è una buona attività enzimatica. Certo, ma i  pazienti possono avere disturbi enzimatici che non hanno nulla a che fare con il livello  di metalli pesanti e minerali.
Già negli livelli sub-ottimali (gialla) mostrano pazienti di una certa debolezza "enzimatica"
Tutti i valori nella zona rossa tra 0 e il 32% (scarso) significa che l'attività  enzimatica deve essere fortemente sostenuta.

"" La produzione e il rilascio di enzimi agiscono come base di tutti i processi  metabolici. Con una mancanza di enzimi digestivi può essere che un non ottimale assimilazione  del cibo nell'intestino vanno di pari passo per fermentazione reazioni con formazione di gas. Questo a sua volta può portare a mucosa imposto, e poi, tra gli altri, può causare un aumento tendenza  allergica. A questo proposito, può essere importante per equilibrare difetti enzimatici essenziali,  per sostenere e mantenere il valore giusto per il ottimale "assorbimento nell'intestino".  



"" Attenzione: questo valore indica solo se i pazienti hanno gli elementi giusti, che sono responsabili per il equilibrio di enzimi. Inoltre, non è escluso che altri fattori possono  causare problemi nel settore del equilibrio enzima. ""

Assorbimento a livello intestinale (riassorbimento)


Questo valore è strettamente legata a quella del equilibrio dei enzimi. Questo parametro  dice anche qualcosa sullo stato del sistema digestivo (soprattutto del grado della  funzione barriera intestinale). Perché se la barriera intestinale è indebolita,  non solo la assimilazione e riassorbimento è disturbato. Inoltre, le tossine e gli altri "invasori", sono in grado di penetrare nella parete intestinale. Il livello nella zona verde, c'è una buona  riassorbimento. Già nella zona sub-ottimale (gialla) mostra vulnerabilità intestinale di alcuni  pazienti ".
In zona rosso (cattivo) zona si presume che una perturbazione di barriera intestinale è  presente. In medicina olistica tali carichi sono spesso considerati come la causalità tra  gli altri malattie; quale  reumatiche, disturbi ormonali, malattie infettive croniche malattie  autoimmuni etc..

 "" Sarebbe molto importante che le carenze sono bilanciati, la digestione è  supportato al meglio prendendo enzimi in modo naturale (p.e. noni (morinda citrifolia)) per  combattere infiammazione intestinale, e somministrare (opzionalmente) un integratore organico probiotico, (significa per simbiosi.)  Ulteriori indagini in relazione a possibili allergie e intolleranze sono raccomandati.  Soprattutto nella situazione ad una elevata inclinazione e tendenza d'un allergia, può essere evitato, in modo che un rilascio  costante di mediatori infiammatori, che può ostacolare la struttura intestinale. In generale, questa
dovrebbe essere considerata per tutte le malattie degenerativi ""

"" Attenzione: questo valore indica solo se i pazienti hanno elementi che sono  responsabili per il normale o scarso assorbimento da parte dell'intestino. Inoltre, non è  escluso che ci sono altri problemi con altri fattori della zona, che possono causare patologie gastrointestinale. ""

Metabolismo


Questo valore permette uno sguardo più da vicino al metabolismo, perché gli squilibri  minerali misurati riguardano principalmente su sistemi che presentano una stretta  connessione al metabolismo. Quando la barra si trova nella zona verde, questa è  un'indicazione che i minerali sono tecnicamente in ordine, e le più importanti funzioni vitali per una buona attività metabolica sono in buone condizioni. Nella zona sub-ottimale (gialla) questi funzioni metabolici possono essere disturbati. Tutti i valori nella zona rossa suggeriscono un metabolismo  fondamentalmente disturbato.

"" Le cause dei problemi metabolici nel settore dovrebbero essere lasciati da parte,  come ad esempio Disturbi del metabolismo del glucosio o di disturbi ormonali legati alla  tiroide "."



"" Attenzione: questo valore indica solo se i pazienti hanno un livello basso di  minerali e oligoelementi che sono necessari per un metabolismo equilibrato. È anche  possibile che ci sono altri fattori che possono causare problemi con il metabolismo. ""


Sistema immunitario


Questo valore si basa su un algoritmo dei risultati per gli elementi di Zn, Cu, Mg, Se e  Ge.
Il livello deve trovarsi nella zona verde. Quindi, qui il sistema immunitario funziona normale e forte.
Ma nei livelli sub-ottimale (gialla), i minerali e oligoelementi che sono necessari per un  sistema immunitario in equilibrio, sono piuttosto compromessa.

 "" Attenzione: questo valore indica solo se i pazienti hanno gli minerali ed oligo-elementi giusti per un sistema immunitario forte, o se i metalli pesanti sono presenti, può essere la causa di  un sistema immunitario indebolito. È anche possibile che ci sono altri fattori che possono  causare problemi nella zona immunologica. ""


La funzione cognitiva


Questo valore fornisce un'indicazione sul fatto che tutte le proprietà di attività  cerebrale che possono essere influenzati negativamente in relazione ad una combinazione di  carenze di minerali e di contaminazione da metalli pesanti.
Un valore nella zona verde indica che le buone funzioni cognitive sono attese e buone .
Nella zona sub-ottimale (gialla) , funzioni cognitive come la memoria e la concentrazione possono essere compromessa ,  dai rapporti squilibrati di minerali e oligoelementi.

Nella zona rossa, con una mancanza di minerali / oligoelementi e metalli pesanti in primo  piano, che possono interferire con una normale attività cerebrale. Questo potrebbe influire  in particolare le capacità mentali e intellettuali dei pazienti.

    "" Se i difetti causativi e la contaminazione da metalli pesanti sono eliminati,  in aggiunta ad una normalizzazione dei valori, spesso possono dare un miglioramento, cioè Si  osservano diminuire i sintomi. ""

"" Attenzione: questo valore indica solo se i pazienti hanno gli elementi necessari  per una buona funzione cerebrale o se i metalli pesanti sono presenti, che possono  compromettere funzioni cognitive. Inoltre non è escluso che ci sono altri fattori che  possono causare problemi cognitivi. ""


Sistema Ormonale


Questo valore che è il risultato della misurazione dei minerali ed oligoelementi che hanno un influsso sul sistema ormonale.
Un buon equilibrio ormonale è da aspettarsi quando il livello della barra è nella zona verde.
Già nella zona sub-ottimale (gialla), un sondaggio sarebbe utile interrogarsi sui sintomi che sono
associati con un disturbo di equilibrio ormonale.
Nella zona rossa, vi è una mancanza di minerali e oligoelementi che sono necessari per un  ciclo ormonale intatta. Non di raro l'esposizione al mercurio e il piombo può essere visto  come fattori importanti per gli squilibri ormonali.

"" Gli errori causali, in particolare zinco e iodio devono essere equilibrati e  l'escrezione di mercurio e piombo devono essere considerati quando i livelli di questi  elementi tossici in rosso "."



"" Attenzione: questo valore indica solo se i pazienti hanno gli elementi necessari  per un buon equilibrio ormonale o se i metalli pesanti sono presenti che possono alterare  l'equilibrio ormonale. È anche possibile che ci sono altri fattori che possono causare  problemi ormonali. ""


Rigenerazione dei tessuti


Questo valore indica se legata ai livelli di minerali e oligoelementi, la capacità di guarigione del  tessuto può essere influenzato e se un disturbo nella formazione del collagene può essere  previsto.
Un valore nella zona verde mostra buona capacità di rigenerazione del tessuto. Ma già nella  zona sub-ottimale (gialla) sono i minerali ed oligoelementi che sono necessari per la guarigione del  tessuto connettivo, sono troppo poco disponibili. Nella zona rossa, vi è una mancanza di  minerali e oligoelementi che sono necessari per una buona funzione di rigenerazione della  struttura del tessuto e collagene connettivo, che può portare ad un deterioramento  significativo della guarigione dei tessuti.  Oltre questo porta spesso alla maggiore invecchiamento della pelle della faccia (rughe) su periodo lungo.

"" Gli errori causali, in particolare zinco e silicio devono essere fondamentalmente  equilibrata con integratori organici. ""



 "" Attenzione: questo valore indica solo se i pazienti hanno elementi che sono  responsabili di una buona rigenerazione dei tessuti. Non è escluso che ci sono altri  fattori che possono causare problemi con la rigenerazione dei tessuti. ""


Stato emotivo


Questo valore fornisce una panoramica delle funzioni emotive e la capacità di  autocontrollo e gestione dello stress.
Un livello nella zona verde spesso coincide con l'equilibrio emotivo e stabilità. Già nella zona sub-ottimale (gialla), i minerali e oligoelementi che supportano le funzioni emotive, sono  deteriorate, e può quindi emergere sintomi patologici in questo settore.
Nella zona rossa, infine vi è una mancanza importante di minerali e oligoelementi che sono necessari  per buone funzioni emotive. Dovrebbe essere particolarmente attenti a sintomi correlati a  che fare con l'equilibrio e abilità mentale, con, ad esempio, i carichi di stress.

"" I difetti causali dovrebbero essere corrette in tali sintomi e si dovrebbe  prendere in considerazione come si può fare un impatto positivo su questo livello in modo  naturale, olistica. ""

"" Attenzione: questo valore indica solo se i pazienti hanno elementi che possono  migliorare o disturbare l'equilibrio emotivo. È anche possibile che ci sono altri fattori  che possono causare stress emotivo. ""


Sistema cardiovascolare


Questo valore indica in quale condizione del sistema cardiovascolare è associato al  risultato della misurazione e se le informazioni necessarie per i suoi elementi funzionali  ottimali sono presenti.
Idealmente, il livello dovrebbe essere nella zona verde, in modo che il cuore e il sistema  circolatorio, possono funzionare in modo ottimale rispetto ai minerali e oligoelementi misurati .  Tuttavia, i pazienti possono ovviamente avere anche problemi cardiovascolari che non hanno  nulla a che fare con la minerali / oligo-elementi- o metalli pesanti . (Per  esempio, la carenza Coenzima Q10, metabolismo di Ekosonaid, omocisteina, etc.)

Nella zona sub-ottimale (gialla) la funzione del sistema cardiovascolare può essere compromessa dalla mancanza di minerali e oligoelementi.
Nella zona rossa vi è una mancanza di minerali e oligoelementi che sono necessari per il  corretto funzionamento del sistema cardiovascolare. Un esame approfondito delle funzioni  cardiovascolari sarebbe consigliabile e, se del caso, un cardiologo deve essere  consultato.

"" Due altri indicatori della salute del sistema cardiovascolare dovrebbero essere  considerati: cioè numero Kelvay (rapporto Cu / Zn; rame / zinco) e il rapporto K / Na; potassio / sodio. Misure  olistici e un equilibrio di carenze nutrizionali possono determinare un miglioramento del  livello di funzionalità. ""

"" Attenzione: questo valore indica solo se i pazienti hanno sufficiente gli elementi che  soddisfano i compiti essenziali per il sistema cardiovascolare. È anche possibile che ci  sono altri fattori che possono causare problemi al sistema cardiovascolare. ""


Sistema nervoso


Questo valore indica inoltre una valutazione dei livelli funzionali del sistema nervoso e  resistenza alle sollecitazioni e la capacità mentale dei pazienti rispetto a tutti gli  elementi necessari per la funzione ottimale del sistema nervoso. Il livello deve essere  compreso idealmente verde. In questo caso, il sistema nervoso è tecnicamente in ordine con le minerali in equilibrio.

Ma già nella zona  sub-ottimale (gialla) sono necessari correzioni per il corretto funzionamento del sistema nervoso, qui gli minerali ed oligoelementi sono abbastanza fuori equilibrio.
Nella zona rossa finalmente cautela. Vi è una mancanza di minerali e oligoelementi che  sono necessari per un sistema nervoso stabile. Questo particolare può alterare  l'equilibrio mentale e reattiva del paziente.

"" Gli errori causali, in particolare per mancanza importante di magnesio hanno urgente bisogno di essere equilibrati. Inoltre, deve essere considerato un equilibrio naturale di  neurotrasmettitori. ""

"" Attenzione: questo valore indica solo se vi è una mancanza di alcuni minerali ed oligo-  elementi, che a sua volta può portare a disturbi del sistema nervoso. Non è escluso che ci  sono altri fattori che possono causare problemi al sistema nervoso. ""


____________________________


(Avvertenza; questo non è un sistema diagnostica di malattie. Non vengono fatte diagnosi, prognosi, o promesse di guarigione / miglioramento !! Con esistenza di malattie sono necessari  analisi medicali !!!)
Copyright © 2015 Ernest Schoenmaker; Fisioterapia Locarno / Curacell Terapie Naturali; CH-6600 Locarno

_____________________________


Terapie;

Per le squilibri di livelli di minerali e oligo-elementi daremo delle terapie con sostanze organici per avere la sicurezza che vengono riassorbiti ed assimilati.




Intossicazione da metalli pesanti

Questo indice è basato su un algoritmo che include i risultati di tutti i metalli pesanti . Esso mostra il grado di tossicità sistemica nel corpo a causa di metalli pesanti.
• Deve  trovarsi  nella sfera del verde ( 0-32 % ) affinché il livello globale da metalli pesanti  sia basso.
• Nella sfera accettabile , il paziente è vulnerabile . E’ bene effettuare una chelazione con Métalchél'o , un bastoncino al giorno prima del pasto serale .
• Nella sfera ( non buona ) del rosso ( 67-100 % ) il paziente   probabilmente è intossicato ad un livello elevato.
Inizialmente , dobbiamo indagare sulle possibili cause di questo inquinamento mettendo in discussione lo stile di vita del paziente e quindi applicare il protocollo di chelazione di metalli pesanti .


Acidosi
Questo indice mostra se il paziente sia  in fase di acidosi , cioè se il paziente sia  demineralizzato in relazione ai minerali costituenti quali P , Mg , Ca , Si e Zn .
• Deve  trovarsi nella sfera del verde ( 0-32 % )  affinché vi sia un equilibrio acido -base soddisfacente .
• Nella sfera accettabile , comincia la demineralizzazione , che può causare dolore, inizialmente diffuso.
• Nella stera ( non buona )  del  67-100 % , occorre prendere dell misure cautelari : il paziente  è demineralizzato e deve essere preso in esame lo stile di vita del paziente  :
o Dieta ricca di carne ,  latticini  in eccesso (formaggi , dolci , yogurt )
o Consumo di frutti acerbi e dolci
o Inquinamento elettromagnetico , wifi , ecc
o Lo stress + + + , + + + problemi , insonnia , ecc
Ogni carenza, tra cui quella di magnesio , deve essere  riequilibrata .
E’ bene consigliare una disacidificazione a base di erbe e medicinali anti – acidità a  base di citrato .


Predisposizione al diabete
Questo indicatore  rivela se il paziente abbia una predisposizione al diabete e se tutti gli elementi necessari per il funzionamento ottimale del pancreas siano presenti .
Si basa su un algoritmo che include i risultati di Zn , Mg , P , Vn , Cr e   Hg .
• Deve trovarsi nella  sfera del verde ( 0-32 % ) per indicare l' assenza del rischio di diabete . Tuttavia , il paziente può essere diabetico a causa di fattori diversi dai minerali / metalli pesanti .
• Nella sfera dell’accettabile , i minerali e oligoelementi coinvolti nella stato della funzione pancreatica e la sensibilità all'insulina sono un po ' turbati .
• Nella ( non buona) sfera del rosso ( 67-100 % ), devono essere prese delle misure precauzionali: i minerali ed oligoelementi coinvolti nello stato della funzione pancreatica e la sensibilità all'insulina sono carenti , il che indica una predisposizione al diabete, più o meno collegata a disturbi digestivi .  Una dieta corretta è altamente raccomandata .
I deficit dovrebbero essere colmati e occorre dare dei consigli  sui medicinali da assumere per trattare il diabete .


Protezione contro le allergie
Questo parametro mostra  il livello di  predisposizione alle allergie del paziente.
Si basa su un algoritmo che include i risultati di Mn , Mo e Ni
• Deve    trovarsi nella sfera del verde  affinché sia presente una buona protezione contro le allergie  • Nella  sfera accettabile , i minerali ed oligoelementi coinvolti nella tendenza anafilattica sono un po ' turbati  ed  il paziente può essere soggetto ad allergie .
• Nella (  non buona) sfera del rosso ( 67-100 % ) occorre prendere delle misure precauzionali: i minerali e  gli oligoelementi che contribuiscono alla protezione contro le allergie sono carenti .
I deficit , tra cui quello del manganese , devono  essere  colmati .
Ricordarsi inoltre di riequilibrare la flora batterica intestinale .


Stato  enzimatico
Questo indice , simile  a quello dell’ " assorbimento intestinale " rivela lo stato funzionale dell'intestino, compreso il suo equilibrio enzimatico .
Si basa su un algoritmo che incorpora i risultati di Zn , Fe , Cu , Mn  e Se.
• Deve trovarsi nella sfera del verde ( 67-100 % ) affinché vi sia una buona dinamica enzimatica . Tuttavia  possono essere presenti fattori di disturbo enzimatico  diversi dalla quantità di minerali / metalli pesanti .
• Nella sfera accettabile , il paziente ha una certa   "fragilità enzimatica" o un provato malfunzionamento.
• Nella (non buona )  sfera del rosso ( da 0 a 32 % ) , vi è uno stato  enzimatico carente , stato enzimatico che è alla base di tutte le reazioni metaboliche . È importante riequilibrare questo deficit critico e assumere enzimi che controllano l'indice  di " assorbimento intestinale " .


Assorbimento intestinale
Questo indicatore , analogamente  a quello dello "status enzimatico " rivela le condizioni dell'intestino , compreso il livello di funzionalità della barriera intestinale .
Infatti, se questo non è buono ,  non solo l'assorbimento sarà interrotto , ma "tossine " e " intrusi" saranno in grado di attraversare la parete intestinale .
Si basa su un algoritmo che incorpora i risultati di Zn , Fe , Mn , Cu , e Cr.  
• Deve trovarsi  nella sfera del verde affinché vi sia un buon assorbimento intestinale . Tuttavia , il paziente può avere disturbi intestinali legati a fattori diversi dai minerali / metalli pesanti .
• Nella sfera dell’ accettabile , il paziente presenta qualche " fragilità intestinale " .
• Nella (non buona) sfera del rosso, la barriera intestinale, che è la base per la protezione contro le malattie autoimmuni, può essere alterata .
Pertanto , è essenziale  riequilibrare i deficit prendendo enzimi ( enzym'in ) ,  combattere l'infiammazione intestinale ( inflammti'o ) ed eventualmente aggiungere dei  probiotici . Dovrebbero essere prese in considerazione tutte le condizioni degenerative .
Ricordarsi inoltre di eliminare la causa principale dell’ infiammazione intestinale : il glutine !


Metabolismo
Questo indicatore   ci permette di osservare il livello del metabolismo; si basa in particolare su un algoritmo che comprende i risultati di Cr , Mo ed I .
• Deve trovarsi nella sfera del verde per una buona attività metabolica,con conseguente  equilibrio delle funzioni vitali .
• Se è nella gamma accettabile , il paziente presenta dei disturbi del metabolismo .
• Se è nella (non buona) sfera del rosso, il metabolismo è notevolmente disturbato ed occorre trovarne  la  causa  ( diabete , squilibri ormonali ,  o altro, ecc.)


Sistema immunitario
Questo  dato indica il livello di funzionamento del sistema immunitario, e se tutti i componenti necessari per un funzionamento ottimale siano presenti .
Si basa su un algoritmo che include i risultati relativi a Zn , Cu , Mg , Se e Ge  .
• Deve trovarsi nella sfera del verde  affinché vi sia un buon funzionamento del sistema immunitario . Tuttavia , il paziente può avere disturbi immunitari collegati a fattori diversidalla presenza di minerali / metalli pesanti .
• Nella  sfera dell’ accettabile , i minerali ed oligoelementi che contribuiscono all'equilibrio del sistema immunitario sono  presenti in quantità  anomala .
• Nella sfera ( non buona ) del rosso , occorre prendere misure precauzionali: i minerali ed oligoelementi coinvolti nel l'equilibrio del sistema immunitario sono carenti , il che potrebbe eventualmente compromettere significativamente la salute del paziente .


Funzione cognitiva
TQuesto dato indica lo stato della funzione cognitiva, e se siano presenti tutti gli elementi necessari per il suo funzionamento ottimale .
Si basa su un algoritmo che include i dati sulla presenza di Zn , Fe , I, P ,  Al , e  Bi .
Deve essere nella  sfera del verde per una buona funzione cognitiva . Tuttavia , il paziente può avere un deficit cognitivo  causato da fattori diversi dalla presenza di   minerali / metalli pesanti .
• Nella   sfera dell’accettabile , gli oligoelementi ed i minerali che contribuiscono alla funzione cognitiva sono presenti in quantità   anomala .
• Nella sfera (non buona) del rosso  occorre prendere misure precauzionali : gli oligoelementi minerali che contribuiscono alla funzione cognitiva sono carenti , il che  compromette in modo sostanziale la capacità mentale e cognitiva .
• Il deficit , tra cui quello di zinco e fosforo , deve essere riequilibrato .
Bisogna anche  chelare l’alluminio se è nella gamma del rosso .


Stato ormonale
Questo indice mostra  la situazione ormonale, e se siano presenti tutti gli elementi necessari per un suo funzionamento ottimale.
Si basa su un algoritmo che include i risultati di Zn, I, Hg e Pb .
• Deve  trovarsi  nella gamma del verde per un buon equilibrio ormonale.
• Nella gamma accettabile, i minerali e oligoelementi coinvolti nell' equilibrio ormonale del corpo sono  disturbati
• Nella (non buona) gamma del rosso, è necessario essere in guardia: i minerali e oligoelementi coinvolti nella funzione ormonale sono carenti e    l'intossicazione da mercurio e/o piombo sembra essere significativa, il che può eventualmente alterare in maniera significativa l'equilibrio ormonale del paziente.
Il deficit, in particolare di zinco e iodio, deve essere riequilibrato. E' necessario chelare mercurio e piombo   se anch'essi sono   nella gamma del rosso!


Riparazione dei tessuti
Questo indicatore mostra lo stato della funzione di rigenerazione ed anche la capacità “anti-rughe” del paziente, e se tutti gli elementi necessari per un funzionamento ottimale siano presenti. E’ basato su un algoritomo che include i risultati di Zn e Si .
• Deve trovarsi nel verde per mostrare una buona capacità di riparare i  tessuti.
• Nella sfera dell’accettabile, i minerali e gli elementi in traccia che contribuiscono alla funzione risanatrice ed alla rigenerazione dei tessuti sono un po’ disturbati.
• Nella sfera (non buona) del rosso, occorre fare attenzione: i minerali ed elementi in traccia coinvolti nella funzione risanatrice e nella rigeneraizone dei tessuti sono carenti il che potrebbe influire in modo significativo sulla funzione di rigenerazione dei tessuti e, secondariamente, accelerare l’invecchiamento e l’apparizione di rughe sul viso.
Le carenze che causano il deficit devono essere colmate, in particolare quelle di zinco e silicio.  


Lo stato emotivo
Questo indice mostra lo stato della funzione emotiva , e anche la capacità di autocontrollo e anti-stress del paziente , a condizione che tutti gli elementi necessari per la sensibilità ottimale siano presenti .
Si basa su un algoritmo che include i risultati di Ca , Mg , Zn , Li e  Cr .
• Deve trovarsi nella gamma del verde per indicare l'equilibrio e la stabilità emotiva .
• Nella  sfera dell’ accettabile , i minerali e oligoelementi che contribuiscono allo stato della funzione emotiva sono un po' squilibrati .
• Nella  sfera (non buona) del rosso, occorre prendere delle misure precauzionali: i minerali e gli oligoelementi coinvolti nello stato emotivo della funzione  sono presenti in misura squilibrata, il  che può incidere in modo significativo sull'equilibrio mentale .
Il deficit , in particolare di magnesio e litio , deve essere  colmato .
Inoltre, ricordarsi di bilanciare i neurotrasmettitori con la gamma Physiosens " neuro " .
Per una migliore valutazione , si può fare riferimento all'ottimo sondaggio del dottor Eric Braverman , contenuto nel suo libro " Un cervello al 100 % » , Editore Thierry Souccard


Sistema cardiovascolare
Questo indice mostra lo stato del sistema cardiovascolare , e cioè se siano presenti gli elementi necessari per il suo funzionamento ottimale .
Si basa su un algoritmo che include i risultati di Mg , So, Ca , K , Si e  Cr .
• Deve  trovarsi nella  sfera del verde per un buon sistema cardiovascolare . Tuttavia , il paziente può avere disturbi cardiovascolari legati  a fattori diversi dalla presenza di minerali / metalli pesanti ( ad es. il  CoQ10 ) .
• Nella sfera accettabile , i minerali e oligoelementi che contribuiscono allo stato della funzione cardiovascolare sono  piuttosi disequilibrati.
• Nella sfera (non buona) del rosso, occorre prendere delle misure cautelari:  i minerali e oligoelementi coinvolti nella   funzione cardiovascolare sono carenti . Verificare con il medico  gli altri indici sottoindicati  e non esitare a consultare un cardiologo .
Esistono altri due indicatori dello stato del sistema cardiovascolare : l'indice Kelvay (rapporto Cu / Zn, ed eventuale  carenza di potassio)


Sistema nervoso
Questo dato mostra il livello della funzione neurologica , ma anche la capacità del paziente di resistere allo stress e di   rilassare la mente, qualora  siano presenti tutti gli elementi necessari per  un funzionamento ottimale .
Si basa su un algoritmo che include  i risultati di Mg , Ca ,  SO , K , Co
• Per un buon equilibrio del sistema nervoso deve trovarsi nella  sfera del verde.
• Nella  sfera  dell’accettabile , i minerali e gli oligoelementi che contribuiscono al funzionamento del sistema nervoso  sono  presenti in modo non ottimale
• Nella  sfera del rosso (non buona), occorre prendere delle precauzioni: i minerali e gli oligoelementi coinvolti nel funzionamento dei nervi sono compromessi,  il che potrebbe  incidere notevolmente sull' equilibrio psichico e sulle reazioni .
E’ necessario che sia corretto in particolare  il deficit di magnesio.


____________________________


(Avvertenza; questo non è un sistema diagnostica di malattie. Non vengono fatte diagnosi, prognosi, o promesse di guarigione / miglioramento !! Con esistenza di malattie sono necessari  analisi medicali !!!)
Copyright © 2015 Ernest Schoenmaker; Fisioterapia Locarno / Curacell Terapie Naturali; CH-6600 Locarno

_____________________________


Terapie;

Per le squilibri di livelli di minerali e oligo-elementi daremo delle terapie con sostanze organici per avere la sicurezza che vengono riassorbiti ed assimilati.




 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu